Ultima modifica: 9 Novembre 2019

80 – Esami di Stato – a.s. 2019/2020 – Domanda di partecipazione – Scadenza 30/11/2019

Agli Studenti ed ai Coordinatori delle classi quinte
All’albo e al Sito Web dell’I.I.S. “Francesco Redi”
di Paternò – Belpasso – Biancavilla

 

Circolare n. 80 del 09/11/2019

Oggetto: Esami di Stato – a.s. 2019/2020 – Domanda di partecipazione – Scadenza 30/11/2019

Si comunica che il MIUR, con Circolare n. 22110 del 28/10/2019, ha disposto le modalità e termini di presentazione delle domande di partecipazione agli Esami di Stato a.s. 2019/2020 da parte dei candidati interni ed esterni.

Per i candidati interni è stata fissata al 30 novembre 2019 la data entro cui presentare al Dirigente della scuola di frequenza la domanda di ammissione all’ Esame di Stato per l’a.s. 2019/2020.

I candidati interni che cessino la frequenza delle lezioni dopo il 31 gennaio 2020 e prima del 15 marzo 2020 e intendano partecipare agli Esami di Stato in qualità di candidati esterni, dovranno presentare la domanda al Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale della Regione di residenza entro il 20 marzo 2020. Gli alunni della penultima classe che intendano sostenere gli Esami di Stato nella sessione 2020 per abbreviazione per merito (candidati interni) devono presentare domanda entro il 31 gennaio 2020.

Si fa presente che occorre predisporre la seguente documentazione:

  1. domanda di partecipazione, modulo allegato alla presente circolare;
  2. versamento di € 12,09 sul c/c postale 205906  intestato a: AGENZIA DELLE ENTRATE–TASSE SCOLASTICHE, indicando come causale “Tassa per Esame di Stato 2019/2020”;
  3. diploma originale di Licenza Scuola Media Inferiore (da non confondere con il certificato delle competenze)

Tutte le domande di ammissione, corredate da versamento e diploma in originale, saranno raccolte dai coordinatori di classe che avranno cura di  consegnarle all’A.A.  Sig. Francesco Caruso.

Richiamando il capo III del Decreto Legislativo 13 Aprile 2017 n.62 art. 13 , si comunica che sono ammessi a sostenere l’esame di Stato in qualità di candidati interni le studentesse e gli studenti che siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • frequenza per almeno tre quarti del monte ore annuale personalizzato, fermo restando quanto previsto dall’articolo 14, comma 7, del decreto del Presidente della Repubblica del 22 giugno 2009, n. 122;
  • partecipazione, durante l’ultimo anno di corso, alle prove predisposte dall’INVALSI, volte a verificare i livelli di apprendimento conseguiti nelle discipline oggetto di rilevazione di cui all’articolo 19;
  • svolgimento dell’attività di alternanza scuola-lavoro secondo quanto previsto dall’indirizzo di studio nel secondo biennio e nell’ultimo anno di corso. Nel caso di candidati che, a seguito di esame di idoneità, siano ammessi al penultimo o all’ultimo anno di corso, le tipologie e i criteri di riconoscimento delle attività di alternanza scuola-lavoro necessarie per l’ammissione all’esame di Stato sono definiti con il decreto di cui all’articolo 14, comma 3, ultimo periodo;
  • votazione non inferiore ai sei decimi in ciascuna disciplina o gruppo di discipline valutate con l’attribuzione di un unico voto secondo l’ordinamento vigente e un voto di comportamento non inferiore a sei decimi.

Sono ammessi, a domanda, direttamente all’esame di Stato conclusivo del secondo ciclo, le studentesse e gli studenti che hanno riportato, nello scrutinio finale della penultima classe, non meno di otto decimi in ciascuna disciplina o gruppo di discipline e non meno di otto decimi nel comportamento, che hanno seguito un regolare corso di studi di istruzione secondaria di secondo grado e che hanno riportato una votazione non inferiore a sette decimi in ciascuna disciplina o gruppo di discipline e non inferiore a otto decimi nel comportamento negli scrutini finali dei due anni antecedenti il penultimo, senza essere incorsi in non ammissioni alla classe successiva nei due anni predetti. Le votazioni suddette non si riferiscono all’insegnamento della religione cattolica e alle attività alternative.

La Dirigente Scolastica
Dott.ssa Giuseppa Morsellino

Firma autografa sostituita a mezzo stampa
ai sensi dell’art.3, comma 2 del D.L.vo n.39/1993




Avviso: su questo sito si utilizzano i cookie!
Cliccando qualsiasi link su questa pagina si autorizza l'utilizzo dei cookie. No, dammi maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi