Ultima modifica: 16 Maggio 2019

Progetto Erasmus plus “Be healthy, be smart, be Europe” – Ultima tappa Corsica (Francia)

Il Liceo Scientifico “A. Russo Giusti” di Belpasso ha rappresentato l’Italia e la Sicilia nel progetto Erasmus Plus “Be healthy, be smart, be Europe” in cui si è affrontato il tema “Il cibo, l’ambiente, l’attività fisica, l’igiene e le tradizioni culinarie nei quattro paesi partner”. Questo progetto si è snodato nel corso di due anni scolastici e ha coinvolto docenti e alunni delle varie scuole partner di tutta Europa. Coordinatrice del progetto per Belpasso è stata la Prof.ssa Giuseppa Borzì, coadiuvata dalle Prof.sse Rosanna Spartà, Anna Campisi Policano e Domenica Borzì. Il progetto ha previsto diverse tappe in cui, a turno, si è stati ospiti nei paesi delle varie scuole partener in tutta Europa.

Anche Belpasso e Nicolosi hanno fatto la loro parte nell’ospitare studenti e docenti provenienti da ogni parte del nostro giovane continente, grazie al supporto e alla disponibilità delle famiglie degli alunni e degli operatori turistici locali. A loro volta, docenti e studenti del Liceo Scientifico di Belpasso hanno goduto dell’ospitalità dei partner in un clima di vicendevole scambio culturale.

A Belpasso si è trattato il tema del cibo. Gli insegnanti e gli alunni stranieri hanno frequentato la scuola, prendendo parte ad attività didattiche e laboratori e hanno scoperto le bellezze monumentali e naturalistiche dell’Etna e della Sicilia. Sono state visitate l’azienda agricola Antico Casale Minicucco di Nicolosi, in cui è stata illustrata la coltivazione degli ulivi e il funzionamento del frantoio, l’azienda dolciaria Condorelli di Belpasso e si è svolto un workshop con una cena finale a base di specialità tipiche siciliane nell’Aula Magna del Liceo.

A Vilnius (Lituania) si è sviluppato il tema dell’igiene: è stato visitato l’Istituto Zooprofilattico e si è preso parte a laboratori di chimica per la scoperta dei batteri nemici dell’igiene.

A Dormagen (Germania) si è trattato il tema dello sport e gli alunni partecipanti hanno svolto attività fisiche di vario genere, in modo da avvicinarsi alla cultura del benessere psico-fisico dato dall’attività fisica. È stato, inoltre, visitato il Museo dello Sport di Colonia.

Il progetto si è appena concluso con l’ultima tappa in Corsica (Francia). La scuola ospitante è stata il “Lyceé Agricole” di Borgo e il tema trattato quello dell’ambiente. Gli alunni hanno svolto l’attività di bonifica e pulizia della spiaggia di Marana – nei pressi di Bastia – e hanno toccato con mano l’influenza dell’uomo sull’ecosistema.

Questo progetto, con le sue attività, ha avuto innumerevoli ricadute positive. Gli studenti hanno, infatti, intensificato e perfezionato le proprie capacità di comunicazione in lingua inglese, i docenti hanno potuto condividere esperienze didattiche e formative, le famiglie si sono sentite parte integrante del progetto, il territorio ha pubblicizzato l’intensa attività economica e la sua vocazione turistica e culturale.

Giuseppe Borzì




Avviso: su questo sito si utilizzano i cookie!
Cliccando qualsiasi link su questa pagina si autorizza l'utilizzo dei cookie. No, dammi maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi